SPORT: TORTU VOLA SUI 200 M

Ora Pietro Mennea è distante 39 centesimi. A Nairobi, in Kenya, Filippo Tortu ha realizzato il suo primato personale sui 200 metri, e con 20″11 (vento +2.0) è diventato il secondo italiano di sempre sulla distanza. L’atleta lombardo si è classificato 3º al Kip Keino Classic, evento che chiude il circuito Gold del Continental Tour, alle spalle dello statunitense argento mondiale Fred Kerley (19″76) e dello sprinter del Botswana Isaac Makwala (20″06). Superato nella lista azzurra all-time Fausto Desalu (6º con 20″13 agli Europei di Berlino del 2018). Davanti resta lo strepitoso 19″72 della Freccia del Sud, alle Universiadi del 1979 di Città del Messico, ancora oggi migliore prestazione europea e record mondiale per quasi 17 anni. Ottima la seconda parte di gara di Tortu, campione olimpico con la staffetta 4×100 a Tokyo, che dopo una buona curva si è disteso sul rettilineo finale. Il brianzolo, allenato dal padre Salvino, ha migliorato di 23 centesimi il suo precedente primato (20″34), che risaliva al 2017, Golden Gala di Roma. Ha così guadagnato lo standard d’iscrizione della World Athletics per i Mondiali di Eugene, Stati Uniti, del 2022.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: