TENNIS: BERRETTINI SI RITIRA

Ancora un contrattempo di natura fisica per Matteo Berrettini. Stavolta è la mano, e non i soliti addominali, ma il tennista romano è costretto a ritirarsi dal secondo Masters 1000 della stagione, a Miami, senza nemmeno scendere in campo. Il numero 6 del mondo avrebbe dovuto giocare contro l’argentino Juan Manuel Cerundolo, che ora se la vedrà con un lucky loser.

Ha giocato invece, venendo però subito elimitato, Lorenzo Musetti. Il 20enne di Carrara, numero 76 del ranking, unico azzurro capitato nella parte alta del tabellone (quella presidiata da Daniil Medvedev), cede per 7-5, 7-6(5) all’australiano Alexei Popyrin, numero 92 del mondo, contro il quale aveva vinto negli ultimi tre confronti.

Buone notizie invece in campo femminile. Al suo primo “1000”, Lucia Bronzetti vola al terzo turno. Saltato il derby con Camila Giorgi per il forfait della numero uno azzurra, la 23enne riminese continua il suo cammino superando 6-2 6-1 l’elvetica Stefanie Voegele, numero 140 del ranking. Bronzetti attende ora una fra Karolina Pliskova e Anna Kalinskaya.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: