TRE BIG BUSSANO ALLA PARTA DI MAROTTA

Quella che finora era stata una trattativa esclusiva tra Inter Barcellona, rischia adesso di diventare una vera e propria asta internazionale: visto lo stallo nelle contrattazioni fra i due club per il trasferimento di Lautaro MArtinez , sono ben tre le società che hanno bussato alla porta dei nerazzurri e vedere se esista qualche possibilità di ingaggiare El Toro: si tratta di Real MadridLiverpool Manchester United.

Secondo quanto riporta la testata spagnola ‘Marca’, infatti, i blaugrana non sono più così convinti di voler fare un investimento che, tra costo del trasferimento e contratto del giocatore, porterebbe via dalle casse della società oltre 100 milioni in un periodo estremamente delicato dal punto di vista economico.

La cifra, però, non spaventa affatto né i madridisti né i due club di Premier League, che hanno possibilità economiche tali da soddisfare le richieste dell’Inter anche senza l’inserimento di contropartite tecniche, un altro dei nodi che ha tenuto lontani, fino ad ora, i nerazzurri e i catalani.

Per quel che riguarda il Real Madrid, i Blancos vogliono rilanciare le proprie ambizioni, soprattutto in Europa, con un colpo di grande prestigio per l’attacco: la prima scelta, in realtà, è il bomber del Borussia Dortmund Erling Braut Haaland, ma il norvegese (cercato anche in Francia dal PSG) ha sempre dichiarato di preferire la Premier League e Florentino Perez vuole tutelarsi con un nome ‘di riserva’ che però è tutt’altro che una seconda scelta.

Il Liverpool, invece, ha ormai perso Timo Wernerdiretto al Chelsea salvo ripensamenti dell’ultimo minuto, e avrebbe individuato in Lautaro l’attaccante ideale per Jurgen Klopp: la mobilità e il senso del gol dell’argentino ne farebbero l’attaccante ideale per gli schemi del tecnico tedesco.

Il Manchester United, invece, vuole realizzare un gran colpo di mercato per risollevare il destino di un club che, nonostante i fortissimi investimenti, ha raccolto pochissimo sul campo da gioco nelle ultime stagioni, un andamento che ha allontanato anche la tifoseria, in aperto contrasto con la famiglia Glazer, proprietaria del club.

La palla, a questo punto, passa all’Inter: quel che è certo è che, adesso, i nerazzurri potranno rilanciare e ottenere il massimo possibile, dal punto di vista economico, di un’eventuale cessione di Lautaro Martinez.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: