Tu si que vales, l’artista sul dipinge nudo e imbarazza Belen

Insolita esibizione sul palco del talent di Canale 5. Un concorrente ha realizzato il ritratto di Rudy Zerbi utilizzando i genitali come pennello e lasciando di sasso giudici e presentatori
“Ma è uno scherzo?”, si è chiesto più volte Rudy Zerbi nel posare per un ritratto di fronte al concorrente nudo. E invece no, era tutto vero. Nell’ultima puntata di Tu si que vales giuria e telespettatori si sono trovati di fronte a un insolito talento, in grado di dipingere con il proprio pene. Un’esibizione surreale che ha creato non pochi momenti di imbarazzo e che ha sorpreso ancora di più per l’esito finale.

Che qualcosa di “piccante” stesse per accadere se ne sono accorti un po’ tutti. Il concorrente, proveniente dall’estero, si è presentato sul palco di Tu si que vales in accappatoio e al richiamo di Maria De Filippi: “Rudy vuole te come musa”, l’uomo si è spogliato completamente. Nudo e con un tubetto di colore bianco in mano, il concorrente ha iniziato a dipingere la grande tela di fronte a lui con un pennello davvero insolito, i suoi genitali. Inevitabile l’imbarazzo generale e le battute degli altri giudici.
La più incredula è stata Sabrina Ferilli che già due settimane fa si era trovata a commentare l’esibizione nudista di due giocolieri. “Veramente con i genitali sta facendo la pittura?” ha chiesto l’attrice romana a Rudy Zerbi che, nel frattempo, si lasciava ritrarre tra l’incredulo e il divertito. “Ma si vede tutto!”, le ha replicato la presentatrice Belen Rodriguez, immortalata dalle telecamere con lo sguardo sbigottito. E così mentre il talento proseguiva il suo singolare ritratto tra Rudy Zerbi e Teo Mammucari si è innescato l’ennesimo battibecco esilarante. “Tra l’altro…posso dire…che pennellone!”, ha detto Zerby mentre Mammucari lo ha punzecchiato: “Adesso hai capito che faccia hai?”. E come se non bastasse in mezzo si è messa anche Maria De Filippi: “Rudy, chiede di guardarlo negli occhi. Tu guardi da un’altra parte”. Nonostante l’imbarazzo e le risate in studio il risultato finale ha dato però ragione all’insolito concorrente che, in pochi minuti, ha realizzato un ritratto degno di un vero artista.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: