UCCIDE LA MOGLIE A COLTELLATE E SI COSTITUISCE

Non ce l’ha fatta la donna di 40 anni colpita con un coltello al torace dal compagno. Le sue condizioni erano apparse subito gravi. Trasportata al Cardarelli di Napoli è morta durante un delicato intervento chirurgico.

L’aggressione è avvenuta all’alba nel quartiere di San Carlo Arena. Subito dopo l’uomo,43 anni, è fuggito, ma arrivato a Montegabbione, in provincia di Terni, è entrato nella caserma dei Carabinieri e avrebbe detto “Ho ucciso mia moglie a Napoli”.

L’uomo verrà ascoltato pm di Terni. E’ in stato di fermo. L’accusa è di omicidio. La coppia ha un figlio minorenne.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: