URTA CONTRO CINGHIALE E MUORE

Lucrezia Minnilli, 21enne di Cremona, è morta dopo aver fatto un incidente con la sua auto, urtando contro un cinghiale. Ferite lievi per il fidanzato che si trovava a bordo dell’auto della ragazza, e che qualche secondo prima dell’impatto aveva avvistato l’animale selvatico.

Incidente contro cinghiale: morta 21enne di Cremona

Purtroppo non ce l’ha fatta Lucrezia Minnilli, la 21enne di Cremona morta in ospedale, dopo aver fatto un incidente con la propria auto lo scorso martedì 20 ottobre, schiantandosi contro un cinghiale

La ragazza stava percorrendo la provinciale 85 con la sua Toyota Yaris, quano avrebbe perso il controllo, dppo aver urtato l’animale selvatico.

A bordo dell’auto c’era anche il fidanzato di Lucrezia, ferito solo lievemente. Come testimoniato dallo stesso ragazzo ai soccoritori, entrambi avrebbero intravisto un’ombra qualche secondo prima che Lucrezia perdesse il controllo della vettura.

In un campo a fianco della provinciale sulla quale viaggiavano i due fidanzati, è stata ritrovata la carcassa del cinghiale, accanto a dei pezzi di paraurti dell’auto di Lucrezia.

Zona popolosa

Quella zona anche in passato si è rivelata teatro infausto di incidenti mortali a causa del passaggio dei cinghiali e animali selvatici. Quel tratto di strada, infatti, si trova proprio nella golena del Po, habitat naturale dei cinghiali che quindi scorrazzano liberamente, provocando ingenti danni alle colture,e nell’ultimo periodo anche fatali incidenti automobilistici.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: