X FACTOR: CHI È MANUEL AGNELLI?

Neanche quest’anno la giuria di X Factor ha rinunciato ad una delle sue vecchie leve. Tra i giudici, infatti, c’è anche per questa quattordicesima edizione Manuel Agnelli. Scopriamo insieme qualcosa in più su di lui.

L’ultima volta aveva partecipato al talent nel 2018 ma quest’anno Sky l’ha rivoluto, proprio come è successo per Mika. Così il leader degli Afterhours è tornato a giudicare e guidare giovani artisti e band musicali con le conoscenze e la grande esperienza che lo contraddistinguono.

Ma vediamo insieme qualche dettagli sulla sua carriera e sulla sua vita privata.

Manuele Agnelli nasce a Corbetta, in provincia di Milano, il 13 marzo 1966. Sua madre un’insegnante diplomata all’Accademia delle Belle Arti ed oggi anche direttrice di una casa di prima accoglienza a Magenta. Suo padre è il presidente dell’Associazione commercio e turismo ad Abbiategrasso.

Da sempre appassionato di musica la sua carriera inizia ufficialmente nel 1985, quando fonda gli Afterhours. La formazione iniziale prevede Lorenzo Olgiati al basso e Roberto Girardi alla batteria, a cui poi si aggiungerà Paolo Cantù alla chitarra, mentre Agnelli occuperà il posto di frontman e chitarrista.

Il gruppo esordisce con l’album All the Good Children Go to Hell e in poco tempo arrivano i primi riconoscimenti come nel 1997 con ‘Hai paura del buio’. Nel 2006 il tuor della band arriverà addirittura in Canada.

Manuel, nonostante l’animo rock, ha da molti anni una compagna di nome Francesca Risi e dal loro amore è nata anche una figlia, Emma. I due si sono conosciuti in una biblioteca di Milano.

“Ha avuto l’intelligenza di capire che le persone sono fatte in un certo modo e di non volerle cambiare. Adesso fa la mamma e la casalinga ed è la mia stylist, ha un gusto pazzesco anche come arredatrice.” ha raccontato lui.

Manuel ha vestito dal 2016 al 2018 i panni del giudice di X Factor. Dopo quello che sembrava un addio, però, quest’anno è tornato.

“Quando, durante il lockdown, ho visto mia figlia impegnata con le lezioni online, ho ripensato a quella capacità di concentrazione e di organizzazione che avevo anch’io. Sentimenti che ho ritrovato anche alle ultime selezioni di X Factor, con questi ragazzi pronti a mostrarci, anche attraverso gli inediti, una parte del loro mondo più intimo.” ha raccontato.

Per questa edizione lui è il giudice dei gruppi, al momento, vuole portare alla vittoria i Little Piece of Marmelade e i Melancholia. Ce la farà?

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: