A BOLZANO RIAPRE TUTTO BAR RISTORANTI PARRUCCHIERI ED ESTETISTI

BROOKHAVEN, GA - APRIL 27: Manager Keni Quintero walks through the dining room of the J. Christopher's restaurant that now offers dine-in service on April 27, 2020 in Brookhaven, Georgia. Tables are marked with an 'X" that cannot be used to keep social distancing protocol in the restaurant. Scott commented about dining in the restaurant saying, "I need to be careful, but I'm not going to live in fear." Gov. Brian Kemp has allowed some non-essential businesses to start re-opening in Georgia amid the COVID-19 Pandemic. As of Monday, restaurants around Georgia are allowed to offer dine-in service. Non-essential businesses allowed to start reopening are restaurants, movie theaters, tattoo shops, salons, gyms and nail salons. (Photo by Jessica McGowan/Getty Images)

Il Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano ha approvato nella notte, con 28 sì, 6 astensioni e un voto contrario, la legge che determina le misure per il contenimento del contagio del coronavirus e “la ripresa graduale delle libertà di movimento delle cittadine e dei cittadini, delle attività economiche e delle relazioni sociali”. Il disegno di legge era stato approvato la scorsa settimana dalla giunta provinciale.

Dopo che la prima fase dell’emergenza è stata affrontata in modo unitario in tutto il territorio nazionale, “la Provincia vuole affrontare questa Fase 2 all’insegna dell’applicazione della nostra autonomia”, ha sottolineato il presidente Arno Kompatscher. “Al centro mettiamo la sicurezza e il senso di comunità. Questa Fase 2 e la ripartenza possono avere luogo solo se tutti si attengono alle regole. Confidiamo pertanto nell’autodisciplina e nel senso di responsabilità dei cittadini”, ha aggiunto. La nuova legge entra in vigore da oggi e prevede la libertà di movimento sul territorio regionale senza autocertificazioni.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: