ATLETICA: JACOBS

EUGENE, OREGON - JULY 15: Lamont Marcell Jacobs of Team Italy looks on after competing in the Men's 100 Meter Dash heats on day one of the World Athletics Championships Oregon22 at Hayward Field on July 15, 2022 in Eugene, Oregon. (Photo by Hannah Peters/Getty Images for World Athletics)

Alla fine del primo giorno dei Mondiali di atletica di Eugene l’Italia può dirsi soddisfatta. Anche se soffrendo, a causa dei recenti infortuni, i campioni olimpici Gianmarco Tamberi e Marcell Jacobshanno superato il loro primo impegno. Gimbo, col brivido, ha saltato all’ultimo tentativo 2,28 metri e prenderà parte alla finale che si disputerà nella notte italiana tra lunedì e martedì (eliminato invece Marco Fassinotti). L’uomo più veloce del pianeta è arrivato secondo in batteria, correndo in 10”04, dietro al jamaicano Seville (9″93) e davanti al giapponese Sakai(10″12). Per l’azzurro il decimo tempo di un turno in cui brillano gli statunitensi Fred Kerley (9”79) e Trayvon Bromell (9”89). Ma la festa non finisce qui: Fantini è in finale del martello femminile, Ponzio nel lancio del peso maschile, Abdelwahed nei 3.000 siepi uomini e Sabbatini nei 1.500 donne. Ha chiuso il Mondiale al settimo posto la staffetta 4×400 mista.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: