ATLETICA: MONDIALI INDOOR

“L’uomo da battere è Coleman. Cercherò di stargli il più vicino possibile per poi mettergli la testa davanti”. Marcell Jacobslancia la sfida ai Mondiali indoor. Sabato il campione olimpico dei 100 si misurerà a Belgrado, sui 60 metri, con il primatista del mondo e oro iridato in carica Christian Coleman e l’altro statunitense Marvin Bracy: sono loro tre gli sprinter più attesi. “Essere qui mi rende orgoglioso, è stato un lungo percorso – sottolinea l’azzurro – L’ultima volta che ho gareggiato a Belgrado, agli Europei indoor nel 2017, sono uscito in qualificazione nel salto in lungo nonostante fossi il favorito. Era un periodo difficile della mia carriera sportiva. Gli infortuni mi hanno fatto cambiare specialità e adesso dico che è stata una fortuna, perché quella scelta mi ha portato a conquistare due medaglie d’oro alle Olimpiadi”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: