Axl Rose si lamenta dei droni che svolazzano durante i concerti

I Guns N’ Roses sono in tour in Australia e gli oggetti volanti infastidiscono il frontman

Il frontman dei Guns N’ Roses Axl Rose ha lanciato un appello ai fan via social network. Il musicista statunitense ha chiesto a quanti partecipano ai concerti della sua band di smettere di far volare droni durante i loro spettacoli.

I Guns N’ Roses sono impegnati in tour in Australia e Axl, evidentemente molto infastidito da questa abitudine, ha usato il proprio account Twitter per rivolgere al proprio pubblico una richiesta riguardante i droni.

“La scorsa notte (Gold Coast Australia) è stata probabilmente la più invadente. È stata una distrazione perché ovviamente qualcuno pensava che fosse giusto farlo, ma arrivare così vicino al palco e poi anche sul palco. Secondo la polizia sta accadendo sempre più spesso, soprattutto durante gli eventi sportivi. Non è un qualcosa a cui siamo abituati. Un sacco di reazioni impulsive sono passate per la mente di tutti che dopo averci pensato (quando sei dal vivo non c’è tempo per sistemare le cose) non aveva molto senso. La gente era incazzata. Per quanto ti diverta cerchi di rimanere concentrato, fare il tuo lavoro e dare ai fan il miglior spettacolo possibile. Comunque. comprendiamo che può essere ‘divertente’ fare un bootleg con il video del vostro drone, ma saremmo grati se qualcuno che ha intenzione di giocare con un drone pirata prendesse in considerazione i fan e la band e andasse a giocare con i giocattoli da qualche altra parte.”.

I Guns N’ Roses lo scorso 11 novembre hanno pubblicato un cofanetto ‘super deluxe’ chiamato “Use Your Illusion I + II” contenente 63 brani inediti, a partire da una nuova versione 2022 di “November Rain” con un’orchestra di 50 elementi. 

Stando a quanto promesso da Slash in un vicino futuro potrebbero essere in arrivo delle nuove canzoni della band. Durante un’intervista rilasciata a ‘Trunk Nation With Eddie Trunk’ il chitarrista del gruppo californiano ha dichiarato: “Prima o poi, probabilmente più prima che poi, voglio entrare in studio e registrare un disco nuovo di zecca. Ma a parte questo, abbiamo altre cose che dobbiamo ancora pubblicare… Abbiamo da fare un altro tour la prossima estate poi potremo lavorare su un nuovo disco.”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: