BASKET: NBA, GOLDEN STATE

PHILADELPHIA, PA - JANUARY 19: Joel Embiid #21 of the Philadelphia 76ers dunks the ball against the Orlando Magic on January 19, 2022 at Wells Fargo Center in Philadelphia, Pennsylvania. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and/or using this Photograph, user is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. Mandatory Copyright Notice: Copyright 2022 NBAE (Photo by Jesse D. Garrabrant/NBAE via Getty Images)

Partiamo dall’Ovest dove i Warriors (53-29) chiudono la stagione regolare alle spalle di Memphis e Phoenix. Ancora senza Steph Curry, i Dubs battono 128-107 i New Orleans Pelicans (36-46) grazie a uno straordinaio Klay Thompson, autore di 41 punti. Davanti perdono sia i Suns (64-18), già concentrati sui playoff e ko 109-116 contro i Sacramento Kings (30-52), sia le riserve dei Grizzlies (56-26) contro una più motivata Boston (51-31). I Celtics si impongono 139-110 e ora al primo turno potrebbero ritrovarsi contro i Brooklyn Nets, la favorita del play-in dell’Est. Brutte notizie per Dallas che pur vincendo agevolmente il derby contro gli Spurs (34-38) per 130-120 deve fare i conti con un Luka Doncic uscito anzitempo dal campo per un problema al polpaccio sinistro. Inutile la vittoria all’overtime dei Los Angeles Lakers (33-49), già da tempo fuori dai giochi play-in, che espugnano per 146-141 l’impianto dei Denver Nuggets (48-34). Un fallimento che costa la panchina a coach Vogel.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: