BASKET: NBA, PHOENIX

Non è ancora il momento di abdicare. E’ questo il segnale che i campioni in carica hanno voluto mandare alla miglior squadra della Lega in quella che potenzialmente potrebbe essere la finale play-off 2022. Senza Chris Paul e Booker, Phoenix è costretta ad alzare bandiera bianca in casa dei Milwaukee Bucks (40-25). I Suns (51-13) escono dal Fiserv Forum a testa altissima, battuti 132-122, arrendendosi solo negli ultimissimi minuti di fronte allo strapotere di Middleton, autore di una gara pazzesca da 44 punti con un 5 su 9 dall’arco e un 16 su 27 totale al tiro. Una serata “normale”, invece, per Giannis Antetokounmpo: 19 punti, 13 rimbalzi e 6 assist. La gran partita di Ayton (30) questa volta non basta a coach Monty Williams.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: