BORSA EUROPA POSITIVA

Si presentano positive le principali borse europee al traguardo di metà seduta, con Milano (Ftse Mib +0,9%) in testa seguita da Londra (+0,21%), Parigi (+0,15%), Madrid (+0,13%) e Francoforte (+0,05%), che sconta il calo degli ordini di fabbrica in Germania. Meglio delle stime la fiducia degli investitori europei (Sentix), mentre resta alta la guardia sul rischio di inflazione, in attesa dei dati in arrivo mercoledì in Cina e giovedì negli Usa, giorno in cui si riunisce il direttivo della Bce. A due velocità i futures Usa, positivi sul Dow Jones e negativi sul Nasdaq all’indomani dell’auspicio della segretaria al Tesoro Usa Janet Yellen a favore di un tasso d’interesse “leggermente più alto” di quello attuale. 
    Riduce il calo il greggio (Wti -0,26% a 69,44 dollari al barile), mentre si confermano deboli sia il ferro (-1,03% a 1.157 dollari la tonnellata) sia l’acciaio (-1,58% a 5.093 dollari la tonnellata). Stabile l’euro a 1,217 dollari, mentre si indebolisce la sterlina a 1,417 dollari. In rialzo a 109 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi, con il rendimento dei titoli in crescita allo 0,892%. 
    tra i titoli a minor capitalizzazione in Piazza Affari.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: