CALCIO: MANCINI AVVIA LA MASSIONE PER IL MONDIALE

Con la Coppa d’Europa vinta accanto e col sorriso, che gli infortuni di Lazzari (lo sostituirà Calabria) e di Belotti (al momento non verrà sostituito) non gli hanno tolto, a quattro giorni dal ritorno in campo della Nazionale (giovedì al Franchi con la Bulgaria per le qualificazioni al Mondiale) Roberto Mancini ha raccontato a Coverciano le sue sensazioni, definitivamente affrancato dall’etichetta difensivista. Anche se la serie A non sembra avere recepito il messaggio della vittoria degli azzurri: il nuovo campionato è iniziato con un numero di stranieri ancora più alto.”Nulla, la nostra vita e il lavoro continueranno e speriamo sempre così bene. Poi, è chiaro che abbiamo fatto felici noi stessi e 60 milioni d’italiani: è questo che ci ha reso più orgogliosi. Ho notato una fenomeno trasversale nella gente che mi avvicinava per ringraziarmi, dal bambino di 3-4 anni che ha visto la partita coi genitori alle persone di 80-85. La cosa più bella è che abbiamo fatto felici tutti, magari anche chi non seguiva fino a quel momento il calcio”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: