CALCIO: MONDIALI

L’Egitto non ci sta e, ad opera della federcalcio locale, ha presentato alla Fifa una protesta formale, con tanto di denuncia e richiesta di provvedimenti nei confronti del Senegal, nazionale che ieri, nella sfida dello stadio ‘Me Abdoulaye Wade’ di Dakar, ha battuto ai rigori i Faraoni negando loro la possibilità di giocare i Mondiali in Qatar.

Con un comunicato la federazione egiziana sottolinea che “la nostra squadra è stata fatta oggetto di insulti razzisti, anche con striscioni, in particolare contro Mohamed Salah.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: