CALCIO: NAPOLI, SPALLETTI

Vincere aiuta a vincere. È questo uno dei segreti delle grandi squadre: poter contare sulla bravura, l’esperienza e l’autostima dei propri leader, già abituati a primeggiare e a gestire con i nervi saldi i momenti decisivi. Ora vale un po’ anche per il Napoli, che nel suo passato (recente e non) ha invece più di una volta pagato dazio alla desuetudine dei suoi giocatori a destreggiarsi ad alti livelli. La ferita per la Champions League buttata via negli ultimi 90′ dello scorso campionato è in particolare ancora aperta. Dopo il trionfo a Wembley della Nazionale, però, pure all’interno dello spogliatoio azzurro si comincia a respirare un’aria diversa, grazie alla presenza dei tre neo campioni di Europa di cui può disporre Luciano Spalletti: il capitano Lorenzo Insigne, il terzino Giovanni Di Lorenzo e il portiere Alex Meret, che hanno provato la straordinaria emozione di alzare un trofeo di prestigio e sono ritornati alla base con il petto gonfio, candidandosi per indicare la strada ai loro compagni meno titolati.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: