C’è posta per te, Stefano De Martino in studio ma finisce male: “Andiamo dalla De Filippi a farci mantenere”

L’ospitata di Stefano De Martino C’è posta per te finisce tra le polemiche. Non è colpa dell’ex marito di Belen Rodriguez, ma della famiglia indigente in studio da Maria De Filippi, come da tradizione di questa stagione. Commuove la storia di Giuseppe e Maria, da Catania: i due hanno tre figli e causa della crisi legata al Covid l’uomo ha perso il lavoro. 

La vostra storia mi ricorda tanto la mia infanzia: il rumore delle gocce nella bacinella quando pioveva o le catenine d’oro che ho dovuto impegnare per potermi pagare il treno per i provini di Amici. E non dimenticherò mai gli occhi di mio padre, che non poteva dare tutto quello che voleva a suo figlio. L’amore riempie la vita”, ha commentato De Martino, che ha scelto di fare dei regali ai bambini e donare una ingente somma di denaro, nascosta di un cappello da elfo. Non solo, la De Filippi ha trovato un’offerta di lavoro per Giuseppe da una importante azienda mentre un imprenditore agricolo ha proposto un contratto a tempo indeterminato. Tutto bene ciò che finisce bene? No, perché sui social i telespettatori hanno espresso numerose critiche. 

Sotto accusa sia la scelta di avere numerosi figli, in condizioni economiche già precarie, e lo scarso entusiasmo dell’uomo di fronte alla generosità di De Martino e della De Filippi. Di seguito, alcuni dei commenti più duri apparsi sui social: “Sono anche io del Sud e so che la situazione lavorativa è molto grave. Ma se io non lavoro o sto già in una brutta situazione economica non mi metto a fare figli. I figli non sono giocattoli che puoi far soffrire”. “Bello così, faccio tre figli e poi vado da Maria a chiedere lavoro e vedo pure Stefano”. “Matrimonio in grande, tre figli… Poi però non c’erano soldi per altro. Mah, io sono del parere che quando hai gravi difficoltà economiche, meglio aspettare”. “Ma sì, dai, facciamo figli a caso e poi andiamo da Maria a farceli mantenere”. “Questo signore ha ricevuto un buon assegno, un bel posto fisso, una casa vicino al lavoro e mi ha dato l’impressione della totale indifferenza o come se sapesse già tutto… Impassibile”. 

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: