Christian Bale, il mio Batman era preso in giro 

In un’intervista Christian Bale ha spiegato quale fosse l’intenzione sua e di Christopher Nolan nella loro trilogia di Batman, un’intenzione che suscitò lo scherno di alcuni…

Christian Bale è ancora impegnato nella promozione di Thor: Love and Thunder, dove interpreta Gorr il macellaio degli dei: aveva già qualche giorno fa parlato della sua esperienza per la “concorrenza”, vestendo i panni di Batman / Bruce Wayne nella trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan. Ora al Washigton Post ha rivendicato l’originalità di quell’approccio che sulle prime non convinceva tutti.

Christian Bale sul suo Batman serio impostato con Christopher Nolan

Christian Bale ha sempre avuto un rapporto di odio-amore col Bruce Wayne / Batman che ha interpretato in Batman Begins, Il cavaliere oscuro e Il cavaliere oscuro – Il ritorno: ha detto più volte di non essere soddisfatto della sua performance nei film di Christopher Nolan, ma questo non significa che non difenda ancora oggi, a spada tratta, oltre quindici anni dopo Batman Begins, quella visione del celebre supereroe. Al Washington Post ha infatti dichiarato quanto segue:

Dicevo in giro che avremmo fatto Batman ma l’avremmo preso sul serio. Un sacco di persone mi ridevano in faccia e dicevano: “Beh, non funzionerà per niente!” Per quel motivo è bellissimo aver fatto parte di una trilogia che ha provato quanto quelle persone si sbagliassero. Non sono certo che sia stata la scintilla per cose come il Marvel Cinematic Universe, ma di sicuro una mano l’ha data.

Strano che “tante persone” avessero quella reazione all’idea di un Batman serio. Probabilmente avevano poca dimestichezza con diverse versioni dell’eroe di Bob Kane nei fumetti, oppure dimenticavano che l’approccio di Tim Burton con Michael Keaton, per quanto più estetizzante, non fu di certo demenziale. Forse i detrattori avevano in mente gli allora recenti exploit acidi di Joel Schumacher con Batman Forever e Batman & Robin. In quel caso, il contrasto con l’approccio di Nolan era senza dubbio assai marcato!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: