CICLISMO: MAS

Lo spagnolo Enric Mas (Movistar) il Giro dell’Emilia, arrivando in solitario sul traguardo in cima alla salita del santuario di San Luca, a Bologna. Mas ha staccato  sull’ultima delle cinque ascese del circuito conclusivo Tadej Pogacar, che ha chiuso 2° a 11″ davanti al classe 1982 Domenico Pozzovivo. Al quarto posto il compagno di squadra e connazionale di Mas, il 42enne Alejandro Valverde, poi il colombiano Rigoberto Uran. Sesto il bolognese Lorenzo Fortunato. La gara era partita da Carpi. Mas, secondo quest’anno alla Vuelta dietro il campione del mondo Remco Evenepoel, si candida così come uno dei possibili protagonisti della classica monumento di fine stagione, il Lombardia, in programma sabato.  Il ciclismo italiano può invece festeggiare al femminile. Sul San Luca è arrivata la stoccata di Elisa Longo Borghini, più forte sulla salita finale dell’americana Veronica Ewers. Terza Sofia Bertizzolo e sesta, al rientro dopo la terribile caduta durante il Tour femmes, Marta Cavalli. Il Giro dell’Emilia è stata anche la prima gara in maglia tricolore – e non più da campionessa del mondo – di Elisa Balsamo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: