CICLISMO: VUELTA

Primoz Roglic reagisce ad una giornata sfortunata e si impone nell’undicesima tappa della Vuelta di Spagna.Tengono bene Enric Mas e Miguel Angel Lopez, mentre Odd Christian Eiking ha mantenuto la maglia rossa. La Antequera-Valdepenas de Jaen 133,6 km è appannaggio dello sloveno team Jumbo Visma, che dopo essere caduto ed aver perso la maglia rossa, ha piazzato il suo acuto sull’ultima salita, precedendo di 3″ lo spagnolo Mas (Movistar) e di 5″ Lopez. A proposito di maglia rosa, se le tiene il norvegese Odd Christian Eiking (team Intermarchè-Wanty-Gobert Materiaux), che ha perso qualche secondo ma che ha gestito l’improvviso ruolo di leader con disinvoltura. Giornata inizialmente caratterizzata dalla fuga di 5 uomini: Edward Planckaert (Alpecin Fenix), Jonathan Lastra (Caja Rural-Seguros RGA), Magnus Cort Nielsen (EF Education Nippo), Joan Bou (Euskaltel Euskadi) e Harm Vanhoucke (Lotto Soudal). Per loro circa un minuto e 50″ di vantaggio sul plotone a 50 chilometri dal traguardo. Seconda svolta sulla salita di Puerto de Locubin, a circa 8 km dall’arrivo. Ripresi i fuggitivi, Nielsen e Vanhoucke hanno piazzato un acuto: il primo ha continuato a spingere, transitando in cima al Gpm con una trentina di secondi di vantaggio, ripreso poco prima del traguardo. Qui Kuss ha portato in testa Roglic, poi Mas ha provato a sorprendere ma si è dovuto arrendere allo sloveno.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: