ECONOMIA: BCE

Mai come in queste settimane lo spettro di una stagflazione, cioè di una velenosa combinazione tra una crescita al lumicino e un’inflazione alle stelle ha minacciato l’Europa. “L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia segna una svolta in Europa” ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde. Fino al 24 febbraio i guardiani dell’euro guardavano ancora all’aumento dei prezzi come a una conseguenza della robusta ripresa post pandemia e dei colli di bottiglia, soprattutto asiatici, nelle materie prime.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: