ECONOMIA: CONFCOMMERCIO

Servirà ancora tempo, fino al 2023, per rivedere i consumi italiani al livello precedente la pandemia. Mentre la variante Omicron dilaga nel Paese e rallenta le attività economiche, colpite per altro dalla crescita dei prezzi dell’energia in particolare e dai problemi globali alle catene di approvvigionamento, la Confcommercio ha elaborato i dati sul consuntivo del 2021 e l’Ufficio studi stima che si sia chiuso con una crescita del Pil del 6,2 per cento e dei consumi del 5,1 per cento.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: