ECONOMIA: DEBITO PUBBLICO

Nonostante la volatilità che in alcuni frangenti si è impossessata dei mercati, che hanno vissuto ondate di preoccupazione al ritmo delle notizie sul fronte pandemico e per il mix di inflazione-scarsità materie prime, il 2021 passerà alla storia come un anno da record per il Tesoro. Merito dell’azione incessante delle Banche centrali e dell’abbondante liquidità messa a disposizione degli investitori sui mercati: il Mef ha registrato un costo delle nuove emissioni del debito dello 0,1%, mai così basso per la Repubblica (era stato 0,59% nel 2020).

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: