ECONOMIA: GAS

I report che arrivano dal fronte della guerra in Ucraina hanno generato sgomento e indignazione nelle cancellerie occidentali. Le immagini dei corpi di civili inermi a Bucha e le notizie dagli altri territori riconquistati dalle forze di Kiev “lasciano attoniti” per la “crudeltà spaventosa e insopportabile”, le parole di Palazzo Chigi. Il leader ucraino Volodymyr Zelensky parla apertamente di “genocidio”, il suo ministro degli Esteri, Dmytro Kuleba, di “massacro deliberato”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: