ECONOMIA: PARTITO CONTRO I VIDEOGIOCHI

Un’ora al giorno. Tre alla settimana. Soltanto il venerdì, il sabato, la domenica e durante le feste comandate. E in una fascia oraria ben precisa, che ora sarà vietatissimo sforare: dalle 20 alle 21. Poi stop, fine dei giochi, spegnere il pc, lo smartphone o la consolle e via a nanna. Da oggi i piccoli cinesi non potranno più fare i furbi: basta nottate insonni con gli occhi incollati allo schermo.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: