ECONOMIA: PENSIONI

Circa un terzo dei pensionati (il 32,8%) riceve una pensione mensile inferiore a 1.000 euro: lo si legge nell’Osservatorio Istat sulle prestazioni pensionistiche e i beneficiari secondo il quale la media dei redditi da pensione è di  19.443 euro l’anno ma ci sono  quasi 5,3 milioni di pensionati che percepiscono meno di 1.000 euro ricevendo solo l’11,6% dell’importo complessivo. Tra le donne la percentuale delle pensionate che percepiscono meno di 1.000 euro è più alta con il 40,6% del totale e 3,38 milioni di persone. Dal casellario dei pensionati arrivano invece i dati relativo al numero complessivo di prestazioni. Alla fine del 2021 sono 22.758.797 (+0,2% sul 2020), per un ammontare complessivo annuo di 313.003 milioni di euro (+1,7% rispetto al 2020). I beneficiari di prestazioni pensionistiche sono 16.098.748  (+3,6% sul 2020) con una media di 1,4 pensioni a testa, anche di diverso tipo. Le donne rappresentano il 52% dei pensionati  ma gli uomini percepiscono il 56% dei redditi da pensione: l’importo medio dei redditi percepiti dalle donne è inferiore rispetto a quello degli uomini del 27% (16.501 contro 22.598 euro).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: