ECONOMIA: STELLANTIS

Nasce Mobile Drive. Dopo il memorandum di maggio, arriva la firma dell’accordo per formalizzare la joint venture tra Foxconn Stellantis dedicata allo sviluppo di soluzioni intelligenti per gli abitacoli delle auto di domani. L’intesa tra il colosso multinazionale di elettronica con sede a Taiwan e il produttore d’auto nato dalle nozze tra Fca e Psa ha lo scopo di “rivoluzionerà le attuali convenzioni di progettazione e favorire lo sviluppo di veicoli connessi”, si legge nella nota congiunta delle due società dove si annuncia che si è raggiunto l’accordo. La nuova società sarà di proprietà di Stellantis e di Foxconn in maniera paritetica, “combinando le capacità del colosso asiatico nel campo dell’Ict e delle smart solution, con l’esperienza di Stellantis nel settore automobilistico, garantendo la crescita di Mobile Drive”.  L’attività si concentrerà sullo sviluppo di soluzioni di infotainment e telematica, nonché di una piattaforma di servizi cloud, che mirerà a realizzare abitacoli intelligenti di nuova generazione facendo fare nuove esperienze agli automobilisti. Le innovazioni software includeranno anche applicazioni basate sull’intelligenza artificiale, la navigazione, l’assistenza vocale, le operazioni di store e-commerce e l’integrazione dei servizi di pagamento. Le innovazioni hardware saranno legate all’abitacolo intelligente e alla scatola telematica. Soluzioni che non verranno messe a disposizione solo per Stellantis e per la gamma di vetture prodotte dai 14 marchi del gruppo automobilistico, “ma anche per i produttori di veicoli di terze parti, espandendo la portata e l’impatto della joint venture Mobile Drive – di legge nella nota congiunta delle due società – che mira ad essere un leader globale nelle soluzioni di abitacoli intelligenti e veicoli connessi”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: