Eric Clapton parla di vaccini e ambiente nel nuovo brano: «Basta, non ne posso più!»

Nel brano il chitarrista canta: «Sapevo che qualcosa stava andando storto/quando hai iniziato a dettare legge/non riesco a muovere le mani, voglio piangere, non ce la faccio più». E nel ritornello: «Tutto questo deve finire».

Suona come la sua ultima sparata contro le vaccinazioni Covid-19 e il blocco il nuovo brano di Eric Clapton, This Has Gotta Stop, uscito poche ore fa accompagnato da un video animato che affronta anche il problema del cambiamento climatico. 

This Has Gotta Stop sembra fare riferimento ad alcuni dei problemi medici che Clapton ha detto di aver sperimentato dopo aver ricevuto una vaccinazione AstraZeneca all’inizio di quest’anno, con effetti che ha affermato essere “disastrosi”: «Le mie mani e i miei piedi erano congelati, intorpiditi e bruciavano», scrisse all’epoca. Come canta in This Has Gotta Stop, «Sapevo che qualcosa stava andando storto/quando hai iniziato a dettare legge/non riesco a muovere le mani, voglio piangere, non ce la faccio più». E nel ritornello canta: «Tutto questo deve finire». 

Scritta da Clapton, nel brano sono presenti il batterista Sonny Emery e il bassista di lunga data di Clapton, Nathan East, oltre che alla corista Sharon White. La produzione è affidata a Simon Climie, altro membro del team di Clapton.

Nel video le persone vengono trasformate in marionette che fissano i telefoni come zombie, ma ci sono anche politici che si rivolgono alla folla e altre persone che sorreggono cartelli con scritto “Liberty” e “Enough Is Enough”.

This Has Gotta Stop si lega ai recenti e controversi commenti di Clapton sulla pandemia. A luglio, l’artista aveva annunciato che non si sarebbe “esibito su nessun palco dove è presente un pubblico discriminato”. Il tour di Clapton negli Stati Uniti inizierà il 13 settembre a Fort Worth, Texas, prima di terminare il 26 settembre in Florida.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: