F1: VERSTAPPEN IN POLE

Max Verstappen, rain man. L’olandese della Red Bull attraversa la pioggia di Spa col suo motoscafo e si prende la pole più dura dell’anno (in 1’59″765) su una pista inzuppata dal diluvio e in una qualifica interrotta per 42 minuti dopo lo spaventoso incidente alla McLaren di Lando Norris (il britannico sta bene, in ospedale per fare radiografia al gomito). Riparte da questa foresta la lotta al Mondiale dopo la pausa estiva: la partenza al palo n°9 della carriera e 6^ dell’anno, solleva dalle pozzanghere la folla di spettatori e spinge Verstappen verso la risalita della classifica dove è in ritardo di 8 punti su Lewis Hamilton. Ma il britannico, dopo aver rischiato di non passare neanche il taglio del secondo round della qualifica, chiude 3° (a +0.334). Perché davanti a lui, a gran sorpresa, c’è quello che ormai sembra essere il suo prossimo compagno di squadra, George Russell, che mette la Williams in prima (staccato di 0”321). Valtteri Bottas solo 8° e anche con 5 posizioni da scontare.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: