Fedez e Achille Lauro, gelo: “Alla sfilata Gucci se ne vedono di tutti i colori” 

Si che i due cantanti erano entrambi presenti alla sfilata di Gucci ma che non si sarebbero nemmeno salutati

L’estate scorsa Achille Lauro e Fedez, assieme ad Orietta Berti, hanno confezionato il tormentone “Mille”, che ha invaso le radio e i locali del Bel Paese. Una collaborazione artistica azzeccata, con il trio che era apparso assai affiatato anche a livello di rapporti personali. Qualcosa, però, potrebbe essere andato storto nei mesi successivi. A gettare ombre sulla questione è Dagospia, che, nella rubrica a Lume di Candela, racconta un retroscena alquanto curioso verificatosi nel corso della Fashion Week di Milano. Il portale diretto da Roberto D’Agostino sussurra infatti che i due cantanti erano entrambi presenti alla sfilata di Gucci ma che non si sarebbero nemmeno salutati.

“Alla Milano Fashion Week se ne vedono di tutti i colori. Alla sfilata di Gucci erano presenti sia Fedez che Achille Lauro, protagonisti della scorsa estate con il tormentone “Mille” cantato con Orietta Berti. Gira voce che i due cantanti (per mancanza di ugole) all’evento non si sarebbero parlati e nemmeno salutati. Solo una svista o c’è altro?”. Così Dagospia. Al momento né il marito di Chiara Ferragni né il cantante di Rolls Royce hanno commentato lo spiffero.

Achille Lauro, Fedez e Orietta Berti: curiosità su “Mille”

Il brano è nato da una collaborazione decisa dai tre artisti nel corso del Festival di Sanremo 2021 ed è stato annunciato tramite una diretta Instagram nel corso della serata del 10 giugno 2021. Jonathan Kashanian, personaggio televisivo esperto di retroscena del mondo dello spettacolo, ha reso noto che il ritornello avrebbe dovuto essere originariamente cantato da Annalisa. Alla fine, però, si optò per Orietta Berti. La scelta si rivelò più che azzeccata.

La copertina del singolo è frutto del genio di Francesco Vezzoli, il quale ha immortalato i tre artisti sotto forma delle tre grazie coperte di fiori, ispirandosi a un quadro di Émile Vernon. Il videoclip è invece stato diretto da Giulio Rosati ed è stato pubblicato il 14 giugno 2021 attraverso il canale YouTube di Fedez. Il filmato ha ricostruito lo scenario tipico di una giornata d’estate degli anni sessanta.

Dopo la diffusione del video, Codacons ha puntato il dito contro la clip sostenendo che all’interno ci fosse della pubblicità occulta alla Coca-Cola, bibita che viene mostrata in modo ricorrente nel filmato.

“Mille” ha debuttato al vertice della Top Singoli, diventando il decimo numero uno di Fedez, il primo per Achille Lauro e il secondo per Orietta Berti in oltre 56 anni di carriera, da quando Tu sei quelloraggiunse la cima della hit parade nel 1965. “Mille” è stato uno dei tormentoni del 2021 ed ha conquistato il premio FIMI di RTL 102.5 per l’estate 2021.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: