FERMATO PER UN CONTROLLO PERDE LA TARGA ANTITACCHEGGIO

Irregolare sul territorio italiano il ladro è stato portato al Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Bari

Sottoposto ad un controllo è stato incastrato dalla placca antitaccheggio che gli è caduta in terra. Succede alla stazione Termini dove gli agenti del Settore Operativo della Polizia Ferroviari hanno fermato un cittadino straniero responsabile del reato di furto. Durante il controllo all’uomo è caduto a terra il dispositivo anti taccheggio del capo d’abbigliamento di cui si era appropriato.

Condotto presso l’attività commerciale dove era stato perpetrato il furto, l’oggetto è stato restituito integro alla titolare dell’attività. A seguito di ulteriori accertamenti, lo straniero è risultato irregolare sul territorio nazionale, pertanto oltre ad essere stato denunciato in stato di libertà, è stato condotto ed associato presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Bari.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: