Harry Styles in concerto è stato colpito a un occhio

Non è la prima volta che il pubblico tratta la popstar inglese come fosse un bersaglio

Harry Styles è una delle popstar più note in tutto il mondo. A soli 28 anni il musicista britannico conta al suo attivo tre album solisti di crescente successo, l’ultimo dei quali, “Harry’s house”, è senza alcun dubbio uno dei dischi del 2022 trascinato dal singolo “As It Was”. Per non dire della sua precedente vita artistica con gli One Direction, boy band che ha spadroneggiato per un lustro nei poster appesi alle pareti delle teenager di tutto il mondo. Tutto funziona per il meglio per il buon Harry, non fosse che qualche buontempone quando si esibisce in concerto lo ritiene un ottimo bersaglio.

Per rimanere al solo 2022, Harry è già stato colpito da una crocchetta di pollo e si è anche preso una bottiglia d’acqua all’altezza dell’inguine. Inconvenienti che non si sono esauriti, lo scorso lunedì in concerto al Kia Forum di Inglewood a Los Angeles è stato infatti colpito nuovamente. Questa volta dal pubblico gli è stato lanciato uno Skittle, sì proprio quelle caramelle tonde alla frutta. A dirla tutta, piuttosto dure.

E’ accaduto che prima di attaccare “Kiwi” mentre salutava il pubblico e raccoglieva la sua dose di applausi Harry Styles ha improvvisamente piegato la testa non senza nascondere una smorfia di dolore per un qualcosa che lo ha colpito a un occhio. Dopo lo spettacolo, Pauli Lovejoy, il suo direttore musicale, ha confermato su Instagram che l’oggetto volante (in un primo tempo) non identificato era proprio uno Skittle. La Skittles ha preso la palla al balzo e tramite l’account ufficiale dell’azienda ha intimato: “Non pensavamo di aver bisogno di dire: per favore, non lanciate Skittles”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: