I Maneskin dopo il Circo Massimo: “Questa è casa”

La band all’indomani dello show si racconta sui social

All’indomani dello show che li ha visti conquistare il Circo Massimo, esibendosi di fronte a 70 mila fan arrivati a Roma da tutto il mondo, i Maneskin si lasciano andare ad una riflessione sul loro successo, su Instagram.

La rock band capitanata da Damiano David, ormai sul tetto del mondo dopo i successi internazionali di questi mesi, dalla vittoria all’Eurovision Song Contest con “Zitti e buoni” alla colonna sonora di “Elvis” di Baz Luhrmann, passando per l’apertura per i Rolling Stones e l’esibizione sul palco del Coachella, ha pubblicato una foto scattata a bordo del palco alla fine delle due ore di show, con alle spalle la distesa di fan del Circo Massimo: “70mila cuori che battono all’unisono. 70mila volti tra cui quelli dei familiari e degli amici di una vita. Le strade di Roma sono state la nostra prima tappa, il nostro primo vero traguardo. Tutto è iniziato qui. Quindi questi sono davvero gli occhi e le mani delle persone che si sono fidate di noi fin dall’inizio ed è così bello restituire. Roma è la nostra casa e il nostro respiro e ieri sera l’abbiamo sentita più che mai”.

Lo show ha visto Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi e Ethan Torchio ripercorrere in due ore di concerto ogni tappa fondamentale della band, dai primi brani che li hanno fatti conoscere al pubblico come “Chosen” e “Torna a casa” fino agli ultimi successi che gli hanno spalancato le porte del mondo, come “Zitti e buoni”, “Coraline”, “Mammamia”, il nuovo singolo “Supermodel” e la cover di “If I can dream” di Elvis.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: