In prima tv su Sky Cinema arriva Una vita in fuga, film su un’incredibile storia vera

Sean Penn in Una vita in fuga racconta la storia vera di John Vogel, truffatore americano, in cui recita insieme ai figli

Il colosso di Sky Italia continua a proporre al suo pubblico film e serie tv dal grande respiro e con attori di un certo calibro. Dal 16 novembre, su Sky Cinema Due dalle ore 21:15 e in streaming su Now Tv, arriva in prima tv il film Una vita in fuga. Diretto e interpretato da Sean Penn, il divo del cinema di ieri e di oggi e due volte premio Oscar, si cimenta in un film molto interessante per raccontare la storia (vera) di John Vogel, che di professione era un truffatore, focalizzandosi sul rapporto con i figli, fotografando venti anni di vita e di storia americana. Ma tutta la vicenda viene letta attraverso lo sguardo di Jennifer Vogel, figlia del truffatore.

Per raccontare questo complicato drama familiare, Sean Penn recita assieme ai figli Dylan Penn e Hopper Jack Penn, che interpretano i ruoli di Jennifer e di suo fratello Nick. Completano il cast il candidato all’Oscar Josh Brolin, il due volte vincitore del Tony Award Norbert Leo Butz, e ancora Dale Dickey, Eddie Marsan, Bailey Noble, e Katheryn Winnick, oltre alla seguitissima artista musicale Jadyn Rylee nel suo primo ruolo di attrice. Una vita in fuga, oltre a essere ispirato a fatti realmente accaduti, adattata il libro “Flim-Flam Man: The True Story of My Father’s Counterfeit Life” scritto proprio da Jennifer Vogel, mentre la sceneggiatura è firmata dal drammaturgo – premiato con il Tony Award – Jez Butterworth e da John-Henry Butterworth. Al centro del racconto, per l’appunto, c’è l’immagine di John Vogel, un padre anticonformista, che insegna a sua figlia Jennifer a vivere una vita sul filo del rasoio. È esaltante per una bambina, ma crescendo la realtà inizia a far oscurare l’amore che lei ha nutrito per il padre. Le sue storie inverosimili non combaciano, così la ragazza cerca di mettere un muro tra lei e John. Jennifer costruisce una vita tutta sua, lontana dai luoghi dell’infanzia instabile. Ma, mentre i piani folli di John continuano a intensificarsi, non può fare a meno di essere attratta da suo padre e dalla sua avventura più devastante.

La storia vera di John Vogel

La stampa ha dipinto John Vogel come una sorta di eroe maledetto. Nonostante fosse un uomo rispettabile e di solidi principi, era un truffatore della peggior specie che per anni ha avuto una doppia vita dentro e fuori le mura domestiche. Amato dai figli, soprattutto da Jennifer, il suo punto di rottura arriva con il divorzio dalla moglie e da una rapina a mano armata che si è svolta nel 1986. Proprio durante questi avvenimenti, l’uomo è stato arrestato dall’FBI dopo un rocambolesco inseguimento a alta velocità. È entrato e uscito dal carcere diverse volte fino a quando, nel 1995, si uccide per non essere acciuffato di nuovo dalla polizia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: