LA LISTA NERA DI PUTIN

Il governo russo ha approvato oggi una lista di “Paesi ostili”, per aver applicato o per essersi uniti a sanzioni contro Mosca nella quale compare anche l’Italia in quanto Paese europeo.

Tra gli altri ci sono Stati Uniti e Canada, Regno Unito, Ucraina, Montenegro, Svizzera, Albania, Andorra, Islanda, Liechtenstein, Monaco, Norvegia, San Marino, Macedonia del Nord, nonché Giappone, Corea del Sud, Australia, Micronesia, Nuova Zelanda, Singapore e Taiwan. Lo riporta l’agenzia russa Tass.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: