La serie tv di Salmo arriva a maggio 

“Blocco 181” è prodotta da Sky: il rapper, è produttore creativo attore e curatore delle musiche

Si parla ormai da due anni di “Blocco 181”, la serie tv ideata da Salmo: le prime notizie erano del maggio 2020. E due anni dopo finalmente la vedremo: non c’è una data precisa, ma una nota di Sky precisa che la serie sarà resa disponibile il prossimo mese di maggio, sul canale satellitare e sulle piattaforme dell’emittente (SkyGo e Now TV).

Come già comunicato in precedenza il rapper non è solo l’ideatore della serie, ma anche il produttore creativo, e attore, ed ha curato le musiche sia come produttore che come supervisore – quindi occupandosi sia delle realizzazioni originali che della scelta delle canzoni di repertorio: la figura del music supervisor è molto importante nelle serie anglosassoni, mentre in Italia non sempre compare. Della serie è stato diffuso il primo trailer, in cui si vede il personaggio di Salmo.

La serie è anche la prima produzione degli Sky Studios ed è stata realizzata assieme a TapelessFilm e Red Joint Film. Autori del soggetto della serie sono Paolo Vari, Francesca De Lisi, Dario Bonamin, Mirko Cetrangolo e Marco Borromei, mentre la sceneggiatura è di Francesca De Lisi, Dario Bonamin, Andrea Nobile con Giuseppe Capotondi, Matteo Bonifazio, Paolo Vari e Stefano Voltaggio.

La serie è girata a Milano, racconta una storia in otto episodi, ambientata tra le comunità multietniche della periferia e vede come protagonisti Laura Osma (El Chapo), Alessandro Piavani (Blanca, House of Gucci, La Mafia Uccide Solo d’Estate – La serie) e Andrea Dodero (Non Odiare, Mental, L’Allieva), mentre la regia è di Giuseppe Capotondi (Suburra – La serie, La Doppia Ora, La tela dell’inganno) con Ciro Visco (Gomorra – Quarta stagione, Doc – Nelle tue mani) e Matteo Bonifazio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: