Ligabue: “Chiuso in hotel con il covid, ho scritto una canzone”

Il diario social della quarantena del rocker: “Il mio manager ha trovato una chitarra e…”.

Sul comodino un mucchio di libri, una confezione di antinfiammatorio e di pillole contenenti vitamina c, lo spray nasale. Sul letto una chitarra: “Non è la mia, ma lo è diventata grazie a un impulso di Claudio Maioli (il suo storico manager)”, dice Ligabue. Il rocker di Correggio racconta ai suoi follower su Instagram la sua quarantena, dalla stanza d’hotel di Parigi dove si trova bloccato dopo essere risultato positivo ormai una settimana fa al test per il Covid-19, costretto di conseguenza a rimandare il concerto che avrebbe dovuto tenere il 30 ottobre scorso al Bataclan (e anche quello del giorno seguente all’O2 Shepherd’s Bush Empire di Londra). 

“Questo è il posto in cui sto trascorrendo questi lunghissimi giorni. Oggi è il quinto. Non mi passa più”, confida la voce di “Certe notti” ai fan. Qualcosa di buono, però, l’isolamento forzato l’ha prodotta: “Maioli si è trovato in un mercatino girando per le strade di Parigi. Ha trovato questa chitarra. Non costava tanto. L’ha presa, sperando che potesse farmi un po’ di compagnia e mi portasse a scrivere qualcosa. In effetti un pezzo l’ho scritto”, svela Ligabue. “Per il resto sto meglio, ma devo aspettare di negativizzarmi per tornare nel nostro Bel Paese”.

L’ultimo album di inediti del rocker di Correggio, “7”, è uscito due anni fa, nell’ambito dei festeggiamenti per il trentennale di carriera, culminati – con due anni di ritardo, causa pandemia – con il concerto che lo scorso giugno ha visto Ligabue esibirsi sul palco della nuova RCF Arena di Reggio Emilia, a Campovolo, teatro negli anni di alcuni dei suoi storici concerti, di fronte a oltre 100 mila fan. Prima di intraprendere il tour europeo interrotto dalla positività al Covid, a settembre Ligabue è stato protagonista di una mini-residency all’Arena di Verona e durante uno dei concerti ha annunciato il suo ritorno negli stadi, all’Olimpico di Roma e a San Siro a Milano, per l’estate 2023.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: