MALTEMPO NEVE E FREDDO NON DANNO TREGUA

Il maltempo non concede tregua a gran parte dell’Italia. La Protezione civile ha infatti confermato il livello giallo di allerta anche per domani in Toscana, Lazio, Umbria, Campania, parte dell’Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise e Basilicata, estendendolo anche alla Calabria.

Una vasta area depressionaria a matrice fredda continua a influenzare le condizioni meteorologiche sull’Italia, determinando ancora maltempo, con precipitazioni a carattere nevoso su parte del Nord e sulle zone appenniniche centro-settentrionali, spiega un comunicato della Protezione civile.

Si prevede che continuino le nevicate su Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Toscana, a quote mediamente superiori i 200-500 metri. Sopra i 600-800 metri è attesa invece la neve in Lazio, Abruzzo, Molise e Umbria.

Bolzano, si stacca parete rocciosa: frana di massi si abbatte su albergo

Una frana di massi si è abbattuta sull’albergo Eberle a Bolzano. La struttura è parzialmente crollata. Le prime immagini mostrano una parete rocciosa staccata che è franata su parte dell’edificio. Sul luogo le squadre di soccorso.

Valanghe in valle di Fiemme e in valle dei Mocheni

Due valanghe si sono distaccate in Trentino. La prima sul canalone ovest del monte Agnello, in valle di Fiemme, nel gruppo del Latemar. Nel secondo caso la valanga, anche in questo caso di grandi dimensioni, si è distaccata da cima Hoamonder, in valle dei Mocheni, arrivando fino alla Strada di Palù del Fersina. Sul posto, oltre al personale del Soccorso alpino, anche le unità cinofile. Anche in questo caso, non ci sono persone coinvolte.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: