Miley Cyrus, paura in volo: “Il mio aereo colpito da un fulmine” 

La tragedia sventata da un atterraggio d’emergenza: le immagini shock condivise sui social.

Tragedia sfiorata in volo per Miley Cyrus. L’ex stellina Disney, tornata in tour, stanotte era in viaggio in aereo per raggiungere Asunción, la capitale del Paraguay, dove avrebbe dovuto esibirsi oggi sul palco dell’Asuncionico Festival, condividendo il palco con – tra gli altri – Jane’s Addiction, Jhay Cortez, LP, Nicki Nicole. Ma il velivolo è stato costretto ad effettuare un atterraggio di emergenza dopo essersi imbattuto in una tempesta: un fulmine, come testimoniato da una delle immagini condivise dalla stessa Miley Cyrus sui suoi canali social ufficiali per raccontare la sventata tragedia, ha colpito l’aereo, che era partito da Bogotá, la capitale della Colombia, dove la voce di “Wrecking ball” si era esibita lo scorso lunedì.

Con Miley, sull’aereo, viaggiavano anche i componenti della sua band, il suo entourage, gli amici e i familiari della cantante: “Il nostro aereo è finito in una tempesta ed è stato colpito da un filmine. Tutte le persone che stavano viaggiando con me sono al sicuro. Siamo stati costretti ad effettuare un atterraggio di emergenza”, ha scritto Miley Cyrus sui social.

Il concerto di Miley Cyrus in programma all’Asuncionico Festival è stato cancellato. Discograficamente ferma all’album “Plastic hearts” del 2020, la cantante statunitense il prossimo 26 febbraio si esibirà a San Paolo, in Brasile, sul palco del Lollapalooza: della line up fanno parte anche gli Strokes, Doja Cat, A$AP Rocky, Foo Fighters, Martin Garrix e Alesso. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: