MOTO: TRAGEDIA A JEREZ

Dramma sul circuito di Jerez de la Frontera, teatro nel week-end del decimo round del Mondiale Superbike e delle altre categorie riservate alle derivate di serie. Un gravissimo incidente, occorso all’11° giro della gara della Supersport 300 (la categoria d’accesso della Superbike), è stato infatti fatale al 15enne pilota spagnolo Dean Berta Viñales: secondo le prime ricostruzioni e testimonianze di chi era in pista (non c’è un filmato dell’accaduto) il giovanissimo centauro, alla prima stagione in categoria, è caduto ed è stato travolto da altri concorrenti in prossimità della curva 1. Oltre al pilota nato il 20 aprile 2006 a Palau Saverdera e che correva su una Yamaha numero 25 per il Viñales Racing Team, la formazione di proprietà del papà di Maverick Vinales, pilota ufficiale Aprilia in MotoGP, di cui Dean Berta è cugino, la drammatica caduta ha coinvolto anche Harry Khouri (Fusport – RT Motorsports by SKM – Kawasaki), Daniel Mogeda (Team#109 Kawasaki) e Alejandro Carrion (Kawasaki GP Project). La corsa è stata immediatamente interrotta per soccorrere il ragazzo, ma neppure il trasporto in elicottero all’ospedale di Siviglia è bastato per salvargli la vita a causa delle lesioni riportate nell’incidente.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: