NAPOLI OSPEDALE DEL MARE VORAGINE 21 INDAGATI

Tecnici, imprenditori e chi fece il collaudo del parcheggio. Ci sono tutte queste figure nelle 21 persone inscritte nel registro degli indagati della procura di Napoli per la voragine che si aprì nel parcheggio dell’ospedale del Mare di ponticelli. Era l’8 gennaio scorso.

La voragine si aprì all’improvviso alle 6,30 del mattino. Una tragedia sfiorata per una manciata di minuti, perché a quell’ora non c’era un gran passaggio di auto e di persone.

L’iscrizione nel registro degli indagati, di chiunque abbia avuto un ruolo nella realizzazione del parcheggio, viene definito dagli inquirenti un atto dovuto per levare le macerie. Il 31 marzo verrà dato l’incarico ai consulenti della Procura che dovranno stabilire cosa è successo quella mattina.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: