Oasis, il batterista Tony McCarroll ha avuto un infarto

Il musicista è fra i membri fondatori della band e ha suonato nel debutto ‘Definitely Maybe’

Tony McCarroll ha avuto un infarto. Il batterista che ha suonato con gli Oasis dal 1991 al 1995 ora sta meglio e ha dato la notizia su Twitter dall’ospedale, lodando il sistema sanitario nazionale inglese.

«Ciao a tutti. Sappiate che giovedì sono stato ricoverato in ospedale a seguito di un infarto avuto mercoledì notte. Non sono ancora del tutto fuori pericolo, ma voglio ringraziare il #NHS. Siamo più che fortunati ad averlo. Grazie!» (NHS sta per National Health Service).

McCarroll è uno dei membri fondatori degli Oasis. Suonava con Liam Gallagher, Paul “Bonehead” Arthurs e Paul McGuigan prima ancora che Noel si unisse a loro. Ha suonato in Definitely Maybe ed è stato poi rimpiazzato da Alan White. Lo si sente anche in Some Might Say, il primo singolo tratto dal secondo album (What’s the Story) Morning Glory.

Nel 1999 ha fatto causa agli Oasis reclamando una parte degli introiti della band e le parti hanno raggiunto un’accordo extragiudiziale. Ha raccontato la sua storia nel libro Oasis: The Truth – My Life as Oasis’s Drummer.

Nel 2018 Liam ha detto di avere tentato senza successo di rimettere assieme la prima formazione del gruppo, quella con McCarroll e senza Noel Gallagher. «Glil’ho chiesto, ma non hanno voluto».

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: