Questa canzone fece fare amicizia a Freddie Mercury ed Elton John

Le due rockstar si incontrarono a metà degli anni Settanta… e fu colpo di fulmine

Quando si incontrarono per la prima volta, Elton John disse a Freddie Mercury che gli piaceva molto una delle canzoni dei Queen. Successivamente divennero amici e qualche tempo dopo Elton John e Rod Stewart si esibirono insieme gratuitamente per Mercury in una occasione speciale per il frontman della band inglese.

Nel libro ‘Freddie Mercury: A Life, in His Own Words’, Mercury ha raccontato che alcune canzoni gli sono venute fuori molto facilmente.

Accadde che una notte scarabocchiò al buio alcune parole su un pezzo di carta. Il giorno seguente lavorò su quelle idee per tutto il tempo. Quella canzone era “Killer Queen”. Inizialmente il frontman della band britannica non credeva che la canzone potesse uscire sul mercato come singolo; tuttavia, i Queen decisero che il brano era abbastanza forte per esserlo. Mercury credeva che fosse un rischio pubblicarlo quale singolo perché era molto diverso dalle altre canzoni dei Queen.

In un’altra parte del volume, Freddie Mercury ha parlato delle sue amicizie nel mondo della musica. “Sono molto legato ad alcune persone, come David Bowie ed Elton John. Elton è un buon vecchio dolcetto. Lo amo da morire e penso che sia favoloso. Per me è come una di quelle ultime attrici di Hollywood di valore. È stato un pioniere del rock ‘n’ roll”.

Freddie Mercury ha rivelato il primo incontro con il musicista di Pinner. “La prima volta che l’ho incontrato è stato meraviglioso, una di quelle persone con cui vai subito d’accordo. Ha detto che gli piaceva “Killer Queen” e chiunque lo dica entra nel mio libro bianco. Al mio libro nero stanno scoppiando le cuciture!”.

Il cantante dei Queen ha anche rivelato che la sua amicizia con Elton John andava oltre l’amore che l’autore di “Crocodile Rock” aveva per “Killer Queen”. “Sono molto affezionato a Rod (Stewart, ndr) ed Elton. Entrambi sono venuti alla mia ultima festa di compleanno e hanno cantato tanti auguri quando è arrivata la torta. Io allora gridai, ‘Questa è probabilmente la prima volta che voi due cantate senza essere pagati!’”.

“Killer Queen”, che venne pubblicata nell’ottobre 1974, fu un successo negli Stati Uniti raggiungendo la posizione numero dodici della classifica e rimanendoci per 19 settimane. Posizione numero dodici – con 32 settimane di permanenza – anche per l’album che la includeva, il terzo della discografia dei Queen, “Sheer Heart Attack” che uscì nel novembre 1974. In Gran Bretagna “Killer Queen” ebbe un successo ancora più grande: il singolo raggiunse il secondo posto nella chart, così come “Sheer Heart Attack” che rimase in classifica per ben 47 settimane.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: