RONALDO ECCO QUANDO PUÒ TORNARE

La Juventus trattiene il respiro per Cristiano Ronaldo. La giornata di mercoledì sarà decisiva per capire se il fuoriclasse bianconero, ancora in quarantena, potrà affrontare Lionel Messi e il Barcellona tra una settimana a Torino: secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, il regolamento Uefa prevede che un giocatore debba essere negativo almeno sette giorni prima del giorno della partita.

A Torino si aspetta così con apprensione l’esito del tampone odierno, che potrebbe dare il via libera a CR7: un risultato negativo, o anche una carica virale sufficientemente bassa da non essere contagiosa, permetterebbe al cinque volte Pallone d’Oro, tra l’altro asintomatico, di scendere in campo tra una settimana contro i blaugrana.

Qualora il tampone desse esito positivo, Ronaldosalterebbe la partita con il Barcellona, ma teoricamente non la gara contro il Verona di sabato, se entro giovedì o venerdì dovesse arrivare invece un responso negativo.

Martedì il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora aveva rinfocolato la polemica con Ronaldo, rinfacciandogli ancora una volta di aver violato il protocollo Covid: “Questi grandi campioni si sentono al di sopra di tutto. Quando è andato in nazionale ha violato protocollo, tant’è che è stato aperto un fascicolo alla Procura della Repubblica di Torino, dopo la segnalazione della Asl, che porterà anche all’apertura di un fascicolo sportivo. I campioni devono essere di esempio. Si è arrabbiato anche il presidente Agnelli? Direi ai presidenti di guardare all’interno delle loro società per salvaguardare l’industria calcio”, ha detto a La7.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: