SALVINI” CONTE VAI A CASA SE NON RIESCI A GOVERNARE”

Il leader della Lega Matteo Salvini ha espresso amarezza e sconcerto di fronte al fatto che “oggi, martedì 5 gennaio, 60 milioni di italiani non sanno di che colore saranno giovedì 7 gennaio, fra due giorni“. Di qui l’invito a cambiare passo e l’annuncio di essere pronto a governare qualora l’attuale esecutivo non lo potesse/volesse fare.

Salvini sul nuovo decreto Covid

Dopo una videochiamata con i governatori di regione, il numero uno del Carroccio ha commentato con sdegno il nuovo decreto Covid approvato nella notte dal Consiglio dei Ministri che rimanda l’annunciata istituzione della zona bianca e mantiene i tradizionali colori fino al 15 gennaio. In particolare il provvedimento prevede la fascia gialla nei giorni feriali e quella arancione nel fine settimana, con il divieto di apertura per bar e ristoranti e di spostamento tra Comuni. A a meno che non si risieda in uno con meno di 5 mila abitanti: in tal caso si potrà uscire entro un raggio di 30 km evitando i capoluoghi di provincia.

Chi apre e chi chiude, chi lavora e chi no, chi va a scuola e chi sta a casa. Non si può andare avanti così, se il governo non può o non vuole governare, noi siamo pronti”, ha affermato Salvini suoi propri canali social.

Altra critica rivolta al governo riguarda il tema scuola, al centro di tensioni e dibattiti nella maggioranza, la cui riapertura è stata rinviata all’11 gennaio. In particolare ha denunciato “grande preoccupazione per l’incertezza, totale assenza di confronto da parte del ministro Azzolina e nessuna indicazione sulle future restrizioni regionali“.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: