Sandra Bullock si prende una pausa, ‘sono esaurita’

L’attrice di The Lost City vuole dedicarsi alla famiglia

NEW YORK, NEW YORK - MARCH 14: Sandra Bullock is seen outside the 'The Late Show with Stephen Colbert' at the Ed Sullivan Theater on on March 14, 2022 in New York City. (Photo by James Devaney/GC Images)

“Sono tanto esaurita, tanto stanca e non sono più in grado di prendere decisioni sagge”.

Sandra Bullock è estenuata dal lavoro e per questo ha deciso di prendersi una pausa dalle scene.

Lo ha rivelato la stessa attrice di The Lost City all’Hollywood Reporter. In realtà già qualche mese fa ha aveva detto di volersi fare temporaneamente da parte nel mondo cinema per dedicarsi ai suoi due figli, Louis e Laila, rispettivamente di 12 e 10 anni. 

” Voglio stare a casa – aveva detto alla Cbs -. Non faccio un favore a nessuno che sta investendo in un progetto dicendo che voglio stare a casa perché sono sempre di corsa, in corsa verso la prossima cosa. Voglio solo essere presente e responsabile”. E questa volta sembra davvero stanca di stare dietro a tutti gli impegni e dopo 30 anni di carriera e una cinquantina di film ha bisogno di avere tempo per se stessa. 
   

Ha anche confessato che fare un passo indietro rappresenta una sfida personale per lei. “Il lavoro è stato sempre costante per me – ha detto – e sono stata davvero fortunata. Mi sono resa conto che stava diventando come la mia ‘stampella’. Era come aprire sempre un frigorifero alla ricerca di qualcosa che non c’era mai”. Ha aggiunto di essersi resa conto di essere sempre insoddisfatta del suo successo e di lavorare troppo per rafforzare l’autostima. “Mi sono detta – ha spiegato – ‘smettila di cercarlo qui perché non esiste. Ce l’hai già, e mettiti l’anima in pace che non c’è bisogno che il lavoro ti ‘validi’”. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: