SCARFACE LUCA GUADAGNINO FARÀ REMAKE

Dopo circa due anni di incertezze e rallentamenti con Antoine Fuqua (The Equalizer) scelto per la regia, il remake di  Scarface sta per riprendere la produzione con il regista italiano Luca Guadagnino (Call Me By Your Name) che ha firmato per dirigere il film, secondo The Hollywood Reporter.

L’ultima versione della sceneggiatura è stata scritta dai premi Oscar Joel ed Ethan Coen, con le prime bozze di Gareth Dunnet-Alcocer e Paul Attanasio e tra le persone legate al ruolo di regista precedentemente c’erano Fuqua e David Ayer (Suicide Squad) .

L’adattamento di Scarface si basa sul romanzo del 1930 scritto da Armitage Trail. Il libro è stato fortemente ispirato dal gangster della vita reale Al Capone aka Scarface. La storia segue l’ascesa e la caduta di Tony “Scarface” Camonte che subentra nel commercio illegale di alcolici a Chicago durante l’era del proibizionismo dopo aver ucciso il leader della folla Al Springola. La storia si conclude con Camonte che viene ucciso da suo fratello, un ufficiale del PD di Chicago, che non riconosce suo fratello da quando pensava di essere morto durante la prima guerra mondiale.

L’iconico film Scarface del 1983 è ambientato a Miami nel 1980 e segue Tony Montana, un determinato immigrato cubano che prende il controllo di un cartello della droga e soccombe all’avidità. Si dice che il nuovo adattamento abbia luogo in un ambiente contemporaneo di Los Angeles e sarà prodotto da Dylan Clark con la produzione esecutiva di Scott Stuber al fianco del produttore di Scarface Marty Bregman.

Dopo aver costruito una reputazione con l’acclamata Trilogia del Desiderio a partire da I Am Love e A Bigger Splash, lo ha concluso con l’adattamento vincitore dell’Oscar di call me by your name . Il suo progetto più recente è stato il remake ispirato al 2018 del classico giallo horror Suspiria di Dario Argento, che ha ricevuto risposte polarizzate da parte della critica e del pubblico.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: