Scarlett Johansson è mamma bis, il nome del bebè e il curioso annuncio del marito Colin Jost

L’attrice è diventata mamma per la seconda volta: dopo Rose Dorothy, è arrivato Cosmo, primo figlio nato dal terzo marito Colin Jost. La gravidanza è sempre stata tenuta segreta e l’annuncio social di Jost è decisamente telegrafico, con la richiesta di mantenere la privacy della coppia e del bambino.

Scarlett Johnasson è diventata mamma per la seconda volta. Lei e il marito Colin Jost festeggiano la nascita del piccolo Cosmo: primo bebè per la coppia, con lei che è già madre di una bambina di sette anni nata dal precedente marito Romain Dauriac, Rose Dorothy.

La gravidanza tenuta segreta

Ci sono le celebrity che (per raccattare e fidelizzare follower) raccontano ogni dettaglio della loro vita privata e chi, come molte superstar, preferiscono mantenere il riserbo più assoluto. È per l’appunto il caso di Scarlett, una delle attrici più amate, potenti e pagate al mondo, che quando si tratta di vita personale ne parla il minimo indispensabile. In questo caso, la gravidanza è stata tenuta del tutto segreta, con l’attrice che è stata ben attenta a non mostrare il pancione durante i pochi interventi per promuovere il suo film Vedova nera (peraltro c’è pure una causa in corso tra lei e Disney). Scarlett ha adottato un profilo basso, senza mai confermare le voci che la volevano incinta. Ora, la nascita è stata annunciata con un laconico post social del marito Colin Jost, senza foto e con l’invito a rispettare la loro riservatezza.

Ok ok, abbiamo avuto un bambino. Si chiama Cosmo. Lo amiamo tantissimo. La privacy sarà molto apprezzata.

Il significato del nome Cosmo

Un messaggio semplicissimo, con l’invito a contattare il loro ufficio stampa per eventuali domande. La Johansson e il terzo marito Colin Jost, anche lui attore, hanno scelto un nome curioso per il loro bimbo. Sarebbe la versione inglese dell’italiano Cosimo, introdotta in Inghilterra nel XVIII secolo dal duca di Gordon, nobile scozzese, che si ispirò al nome dell’amico Cosimo III de’ Medici. Signficha “ordine, bellezza”. L’origine è infatti greca e deriva dall’aggettivo kosmos o a una serie di vocaboli correlati come kosmeo e kosmios, ovvero “ordine [dell’universo]”, “mondo”, “ornamento”, “disciplina”. “decoro”. Il nome si è diffuso a partire dal culto dei santi Cosma e Damiano.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: