SCONTRO SALVINI LETTA

Nuovo scontro tra Salvini-Letta al meeting di Rimini. “Sosteniamo con forza questo Governo, il presidente del Consiglio Draghi non ha bisogno di chiamarci a Palazzo Chigi per dirci per favore ora basta. Perché noi rispetto agli altri, a Salvini e alla Lega siamo seri: abbiamo sottoscritto un patto, lo portiamo avanti nell’interesse del Paese e pur di fare l’interesse del Paese, siamo al Governo anche con coloro che riteniamo alternativi. Oggi prendo un impegno qui con voi: questa stagione eccezionale terminerà con le elezioni politiche, questa stagione irripetibile che per una volta governiamo anche con Lega e Salvini non si ripeterà mai più. Lo facciamo oggi nell’interesse del Paese ma non si ripeterà mai più: è la prima e ultima volta che accade”, ha detto il segretario del Pd. 

Letta ha chiesto poi anche le dimissioni di Durigon. “Sì. L’apologia del fascismo è incompatibile con la Costituzione e con il nostro governo. Credo che la vicenda debba essere risolta”. Così il segretario del PD Enrico Letta risponde, al Meeting di CL, a chi gli chiede se ritenga che il sottosegretario leghista Durigon

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: